More Website Templates @ TemplateMonster.com - December 16, 2013!

e-jail



Premessa
Questo progetto si compone di due parti:

⁃ creazione degli Open badge per la validazione delle competenze acquisite durante i corsi che si svolgono normalmente all'interno dell'istituto penitenziario

⁃ creazione di un e-Portfolio del detenuto

Il progetto può scorporarsi e realizzarsi anche in uno solo delle sue due parti.


Obiettivi

⁃ facilitare il reinserimento nel mondo del lavoro

⁃ seguire le indicazioni della scelta costituzionale rieducativa dell'esperienza detentiva

⁃ supportare la legge 92/2012 sul diritto alla formazione continua e il DL 13/2013 sulla validazione degli apprendimenti non formali ed informali

⁃ cambiare il paradigma dell'esperienza di detenzione


Proposta

Portare gli Open Badge e l' e-Portfolio nel mondo carcerario fornendo ulteriori strumenti all'attuazione della legge 92/2012 sul diritto alla formazione continua e al DL 13/2013 sulla validazione degli apprendimenti non formali e informali.

Questo progetto si propone di utilizzare il tempo trascorso nell'istituto penitenziario per ricapitolare, sotto forma di competenze, le esperienze pregresse all’entrata nella struttura e di valorizzare e validare le competenze acquisite durante la permanenza, in modo da suggerire un diverso paradigma dell’ esperienza di detenzione. L'istituto penitenziario diventerebbe così un luogo dove i detenuti creano un e-Portfolio e certificano con i badge i corsi di formazione che già fanno all’interno della struttura.

La proposta è quella di creare degli Open Badge per la validazione delle competenze acquisite durante la normale formazione che avviene nell'istituto penitenziario. Contemporaneamente si crea un e-Portfolio della persona detenuta nel quale si metteranno poi anche gli Open badge acquisiti. Il tutto tramite la presenza di tutor specializzati.

L'Open Badge è uno standard digitale, sicuro e flessibile di validazione delle competenze acquisite, formali, non formali ed informali utilizzato anche dal MIUR.

L’e-Portfolio è uno strumento polifunzionale e pedagogico di scoperta delle proprie competenze tramite la ricapitolazione delle proprie esperienze.

Poche esperienze sono così intense come quella della detenzione e, se traslate sotto forma di competenze informali, si può aiutare a tramutare un’esperienza di solito ritenuta solamente negativa, in un qualcosa che può essere anche fonte di arricchimento, seguendo così le indicazioni della scelta costituzionale rieducativa dell'esperienza detentiva.

Con la sua modalità narrativa, l’e-Portfolio ha anche una funzione terapeutica, perché, in questa ricapitolazione, l’autore scopre di avere competenze a cui potrebbe non aver ancora pensato aiutandolo così ad elevare la propria autostima in un’ottica di riscatto sociale e di valorizzazione dell’esperienza di vita.

La lettura dell’e-Portfolio aiuta i lettori (aziende) ad identificare nell’autore, un possibile elemento di arricchimento per le proprie realtà. Questo è importante nell'ottica di reinserimento nel mondo del lavoro, sopratutto essendo gli Open Badge presenti sull'e-Portfolio.

La permanenza all’interno dell’istituzione penitenziaria potrebbe quindi, con l’adozione dell’e-Portfolio, diventare un periodo di elaborazione del proprio passato e di creazione di un futuro altro.


Competenze
Il possessore di questo badge dimostra di avere le seguenti competenze:

uso dell'e-Portfolio
capacità di ricapitolazione
capacità organizzativa
capacità narrativa
innovazione
intraprendenza
visione lungimirante


referente di progetto
Tania Martinelli

Questo progetto rialscia i seguenti Open Badge: